Strumenti sincroni di comunicazione ormai diffusissimi, estremamente versatili ed utili per gli scopi più diversi.
 
Alcuni tipi di chat:
  • live help chat: utility di "supporto in tempo reale", ovvero un mezzo per prendere “contatto col sito”, in modo immediato e informale, al fine di ottenere informazioni o aiuto nell'uso di un prodotto, avere o dare consigli ecc ecc.
  • shoutbox (detta anche tagboard o saybox o chatterbox): chat semplificata in cui il visitatore del sito può lasciare brevi messaggi (anche senza alcuna forma di registrazione), spesso unidirezionale (nel senso che può solo ricevere messaggi ovvero non permette di chattare in senso proprio): assimilabile lato sensu agli sms.
  • full chat: strumento che comprende tutte o in gran parte le funzionalità che una chat può avere, cioè p.e. la possibilità di:
    • chattare, ovviamente
    • usare emoticons (faccine)
    • parlare
    • caricare immagini, filmati ed ogni altro tipo di file
    • inserire link a pagine internet

 

Anche la webcam può servire a molti scopi, sia di tipo commerciale e professionale che di tipo personale. Può essere utilizzata in viva voce e/o associata ad una chat.
 
Perchè dotare il sito di chat e/o webcam?
 
Per alcune categorie di siti (siti di incontri o erotici o di annunci, per esempio) si tratta di strumenti indispensabili.
Per altre potrebbero sembrare superflui o ridondanti, dati da un lato la ancora persistente idiosincrasia per l’intercomunicazione sincrona da parte di larghe fasce di persone e dall’altro l’utilizzo planetario di strumenti come Skype e tanti altri.
 
Invece no!
 
Già molti siti di importanti aziende sono stati dotati di “live help chat”, perchè efficiente ed economica ed in più adatta a ricreare quel rapporto personalizzato col cliente che si era perso nelle strade della tecnologia.
 
Ma anche al di fuori di tali contesti aziendali qualsiasi sito che si rivolga all’esterno può ottenere risultati, soddisfazioni e tangibili risparmi di tempo e denaro con un uso sapiente di chat e webcam.